Null

in Notizie

L’AREA C è un fallimento. Altro che record da festeggiare.

Non capiamo in queste ore cosa ci sia da festeggiare nel record di incassi dell’Area C. Il passaggio dalla modalità Ecopass alla modalità Area C, non era stata venduta ai cittadini come un semplice cambio di nome, ma come un cambio di concetto. Ecopass gestiva in modo primario la questione ambiente e di inquinamento, mentre Area C la questione “congestione”, cioè il traffico. Gli incassi saranno anche stati da record nel 2016, meglio ancora dell’anno di Expo, ma il traffico non è certamente sceso, la “congestion” rimane. E ancora: se la “tassa” è principalmente sul traffico, perché viene marcata così tanto la differenza tra EURO 2, EURO 3 Diesel etc? Addirittura bloccando alcune tipologie di veicoli e non altre?

Secondo il sito web del Comune di Milano, Area C ha come obiettivo (in ordine di importanza?) quello di (1) ridurre il traffico nella ZTL «Cerchia dei Bastioni» (2) rendere più efficaci le reti di trasporto pubblico e favorirne lo sviluppo, (3) salvaguardare il diritto alla mobilità individuale nel rispetto dell’interesse comune, (4) reperire risorse da destinare alla mobilità sostenibile: pedonalità, ciclabilità e traffico a velocità moderata, (5) migliorare la qualità urbana riducendo il numero di incidenti, la sosta selvaggia, l’inquinamento acustico e atmosferico.

Di questi 5 obiettivi non ne è stato centrato neanche uno. Anche perchè tutti gli obiettivi sono strettamente collegati all’obiettivo-guida, cioè la riduzione del numero di accessi, cosa che dati alla mano non è minimamente avvenuta. Forse mezzo obiettivo è stato raggiunto (4). Le risorse ora le abbiamo reperite.

Dati: Open Data Comune di Milano

LEGGI ANCHE

Musei chiusi il lunedì, ma l’abbonamento è da 365 giorni. Noi di Milaus guardiamo tutto, anche l'ovvio. Una cosa è certa, la comunicazione attraverso il materiale informativo messo a disposizione da Comune di...
Corrono per 60 episodi dietro ad un camion. L’arrivo della Maratona del Trono di Spade. Sono arrivati sani e savi. Hanno corso da Roma a Milano dietro ad camion con un maxi-schermo sintonizzato sul canale dedicato "Sky Atantic Il Trono di...
Nong Ak. La musica Coreana che ti “manda in botta” arriva a Milano Sono 6 studenti universitari coreani e hanno una missione: far conoscere la musica tradizionale Coreana delle campagne contadine (il "Nong ak"), attra...
Domenica al Castello. La coda per le foto al Trono di Spade. VIDEO Ricca di eventi la Domenica al Castello Sforzesco. In attesa della maratona delle 19:00 e della proiezione notturna del primo episodio della settima s...
Successo di pubblico per il Trono di Spade al Castello Sforzesco. Il video. Il richiamo del castello d'inverno (o del fresco) si è fatto sentire. Successo di pubblico per la prima della due serate al Castello Sforzesco de "Il ...
Dalla Darsena parte la rivolta dei corrieri Deliveroo. Il Video. I biker di Deliveroo guidano la protesta dei lavoratori del delivery food. Oggi alle 19:30 è partita la pedalata di protesta per le vie della città. I...
Trono di Spade “GOT” Castello Sforzesco. E ghiaccia anche la fontana. Ormai siamo agli sgoccioli. L’Estate Sforzesca, sabato 15 luglio e domenica 16 regalerà a fan e curiosi il Darkness Party, ossia la “tradizionale” fes...
Sciopero dei rider Deliveroo. Avete voluto la bicicletta? Formalmente non è uno sciopero, perché lo sciopero è riservato ai lavoratori. Loro, i rider di Deliveroo, non hanno un lavoro vero, hanno un "lavorett...
Reggae Night. All’Area Expo iniziano i concerti estivi Stasera (14 luglio), inaugurazione ufficiale del nuovo spazio concerti ed eventi in expo, con la Reggae Night Bravo! Nella zona occupata due anni fa d...
Milano come Roma. Slitta ancora la Metro 4. Altri ritrovamenti archeologici. Si chiamavano Terme Erculee, le più importanti terme della città di Milano; erette nel III secolo dall'imperatore Massimiliano Erculio, vennero distru...
  • Articoli Correlati per Tag :