Null

in Notizie

17 febbraio 1992. Oggi 25 anni dall’arresto di Chiesa. Partì Mani Pulite.

Oggi, un freddo giorno di un quarto di secolo fa, cadde la prima tessera del domino che avrebbe travolto la Prima Repubblica e consegnato di lì a due anni l’Italia a Berlusconi.

Nelle parole di Enzo Biagi: “Tutto era cominciato un mattino d’inverno, il 17 febbraio 1992, quando, con un mandato d’arresto, una vettura dal lampeggiante azzurro si era fermata al Pio Albergo Trivulzio e prelevava il presidente, l’ingegner Mario Chiesa, esponente del Partito Socialista Italiano con l’ambizione di diventare sindaco di Milano. Lo pescano mentre ha appena intascato una bustarella di sette milioni, la metà del pattuito, dal proprietario di una piccola azienda di pulizie che, come altri fornitori, deve versare il suo obolo, il 10 per cento dell’appalto che in quel caso ammontava a 140 milioni”. Cos’è rimasto oggi di quell’epoca – per alcuni “assassina” – a parte l’ex neologismo Tangentopoli? Gherardo Colombo (insieme a Di Pietro e Davigo membro del pool Mani Pulite) nel libro Lettera a un figlio su Mani Pulite scrive: “…il danno più grave causato da Tangentopoli credo risieda nel continuo stravolgimento delle regole, […] nell’affermarsi di una cultura fondata sul privilegio, sulla sopraffazione. E che quindi ostacola l’attuazione della democrazia. […] oggi sono convinto che infliggere il male in risposta alla violazione della legge non fa che legittimarlo.” E poi: “La risposta a chi contravviene alle regole dovrebbe essere formativa e riconciliativa […] Mani Pulite […] credo possa servire a tutti almeno sotto due profili diversi: da una parte […] perché ha diffuso notizie prima nascoste; dall’altra perché ha mostrato che i problemi non possono essere risolti delegandoli ad altri. […] non si può delegare [alla] funzione giudiziaria che è stata creata per occuparsi di devianze marginali in un contesto di generale rispetto delle regole […], la soluzione di questioni endemiche“.

LEGGI ANCHE

Musei chiusi il lunedì, ma l’abbonamento è da 365 giorni. Noi di Milaus guardiamo tutto, anche l'ovvio. Una cosa è certa, la comunicazione attraverso il materiale informativo messo a disposizione da Comune di...
Corrono per 60 episodi dietro ad un camion. L’arrivo della Maratona del Trono di Spade. Sono arrivati sani e savi. Hanno corso da Roma a Milano dietro ad camion con un maxi-schermo sintonizzato sul canale dedicato "Sky Atantic Il Trono di...
Nong Ak. La musica Coreana che ti “manda in botta” arriva a Milano Sono 6 studenti universitari coreani e hanno una missione: far conoscere la musica tradizionale Coreana delle campagne contadine (il "Nong ak"), attra...
Domenica al Castello. La coda per le foto al Trono di Spade. VIDEO Ricca di eventi la Domenica al Castello Sforzesco. In attesa della maratona delle 19:00 e della proiezione notturna del primo episodio della settima s...
Successo di pubblico per il Trono di Spade al Castello Sforzesco. Il video. Il richiamo del castello d'inverno (o del fresco) si è fatto sentire. Successo di pubblico per la prima della due serate al Castello Sforzesco de "Il ...
Dalla Darsena parte la rivolta dei corrieri Deliveroo. Il Video. I biker di Deliveroo guidano la protesta dei lavoratori del delivery food. Oggi alle 19:30 è partita la pedalata di protesta per le vie della città. I...
Trono di Spade “GOT” Castello Sforzesco. E ghiaccia anche la fontana. Ormai siamo agli sgoccioli. L’Estate Sforzesca, sabato 15 luglio e domenica 16 regalerà a fan e curiosi il Darkness Party, ossia la “tradizionale” fes...
Sciopero dei rider Deliveroo. Avete voluto la bicicletta? Formalmente non è uno sciopero, perché lo sciopero è riservato ai lavoratori. Loro, i rider di Deliveroo, non hanno un lavoro vero, hanno un "lavorett...
Reggae Night. All’Area Expo iniziano i concerti estivi Stasera (14 luglio), inaugurazione ufficiale del nuovo spazio concerti ed eventi in expo, con la Reggae Night Bravo! Nella zona occupata due anni fa d...
Milano come Roma. Slitta ancora la Metro 4. Altri ritrovamenti archeologici. Si chiamavano Terme Erculee, le più importanti terme della città di Milano; erette nel III secolo dall'imperatore Massimiliano Erculio, vennero distru...