Null

in Notizie

Taxi, Uber e “Abusivi Smart”. Scoppia il nuovo caos. Prefetto alla prova

Arriva con qualche ora di ritardo anche a Milano l’onda di protesta partita da Roma. I tassisti nuovamente sul pedale di guerra.

Il Senato ha votato il maxiemendamento milleproroghe, che prevede lo slittamento all’anno prossimo del decreto anti-abusivi, ovvero l’ufficializzazione che bloccherebbe definitivamente tutti i servizi di sharing economy legati alla mobilità smart. La proroga di un anno, secondo le associazioni di categoria dei tassisti,  rappresenterebbe il tentativo di legittimare l’abusivismo della professione attraverso le nuove app, Uber in testa. Al momento sono in corso agitazioni in tutte le principali città italiane, tra cui Milano, dove una parte dei tassisti sta negando la corsa ai clienti (ad eccezione di quello verso gli ospedali). In stazione Centrale si sono verificati attimi di tensione tra un autista NCC (noleggio con conducente affiliato a Uber) e alcuni tassisti.

Gli autisti NCC, storicamente tra i maggiori utilizzatori dell’app di Uber, vedono invece di buon occhio la proroga in Senato. In questo modo avrebbero almeno un altro anno di tempo per utilizzare le varie app di sharing economy come strumento per recuperare nuova clientela. Le motivazioni principali che i tassisti contestano ai nuovi sistemi di mobilità basati sulle app sono sostanzialmente tre. Il primo è il costo esorbitante della licenza che non si vede applicato agli “autisti smart”, creando nei fatti una concorrenza sleale basata su un enorme divario nei costi di gestione. Il secondo motivo è la circolazione sul territorio indiscriminata. Gli autisti NCC legati a servizi come Uber, per legge devono partire dall’autorimessa e non possono ricevere prenotazioni di corse quando sono in circolazione nella città; tale prerogativa è unicamente riservata ai taxi con apposita licenza.  Il terzo motivo è l’anomalia fiscale che alcune app sfruttano. Spesso le corse vengono pagate tramite carta di credito con “strani giri” all’estero, creando diseguaglianza tra la pressione fiscale dell’autista “NCC Smart” e il tassista regolare.

A Milano, le associazioni Satam-Cna, Uritaxi, Unione artigiani, Uti, Lega cooperative, Tam/Acai e Fit Cisl hanno chiesto un incontro urgente con il nuovo prefetto, Luciana Lamorgese. Prima sfida importante dunque per il nuovo capo di Palazzo Diotti, che dovrà gestire in tempi rapidi una situazione che non pensiamo sia destinata ad esauristi con la giornata di oggi.

Nel video. Tensioni in Stazione Centrale

LEGGI ANCHE

Musei chiusi il lunedì, ma l’abbonamento è da 365 giorni. Noi di Milaus guardiamo tutto, anche l'ovvio. Una cosa è certa, la comunicazione attraverso il materiale informativo messo a disposizione da Comune di...
Corrono per 60 episodi dietro ad un camion. L’arrivo della Maratona del Trono di Spade. Sono arrivati sani e savi. Hanno corso da Roma a Milano dietro ad camion con un maxi-schermo sintonizzato sul canale dedicato "Sky Atantic Il Trono di...
Nong Ak. La musica Coreana che ti “manda in botta” arriva a Milano Sono 6 studenti universitari coreani e hanno una missione: far conoscere la musica tradizionale Coreana delle campagne contadine (il "Nong ak"), attra...
Domenica al Castello. La coda per le foto al Trono di Spade. VIDEO Ricca di eventi la Domenica al Castello Sforzesco. In attesa della maratona delle 19:00 e della proiezione notturna del primo episodio della settima s...
Successo di pubblico per il Trono di Spade al Castello Sforzesco. Il video. Il richiamo del castello d'inverno (o del fresco) si è fatto sentire. Successo di pubblico per la prima della due serate al Castello Sforzesco de "Il ...
Dalla Darsena parte la rivolta dei corrieri Deliveroo. Il Video. I biker di Deliveroo guidano la protesta dei lavoratori del delivery food. Oggi alle 19:30 è partita la pedalata di protesta per le vie della città. I...
Trono di Spade “GOT” Castello Sforzesco. E ghiaccia anche la fontana. Ormai siamo agli sgoccioli. L’Estate Sforzesca, sabato 15 luglio e domenica 16 regalerà a fan e curiosi il Darkness Party, ossia la “tradizionale” fes...
Sciopero dei rider Deliveroo. Avete voluto la bicicletta? Formalmente non è uno sciopero, perché lo sciopero è riservato ai lavoratori. Loro, i rider di Deliveroo, non hanno un lavoro vero, hanno un "lavorett...
Reggae Night. All’Area Expo iniziano i concerti estivi Stasera (14 luglio), inaugurazione ufficiale del nuovo spazio concerti ed eventi in expo, con la Reggae Night Bravo! Nella zona occupata due anni fa d...
Milano come Roma. Slitta ancora la Metro 4. Altri ritrovamenti archeologici. Si chiamavano Terme Erculee, le più importanti terme della città di Milano; erette nel III secolo dall'imperatore Massimiliano Erculio, vennero distru...