Null

in Notizie

Sala VS Cattivi. Due a Zero. Beppe era candidabile ed eleggibile

Il ricorsi, presentati da simpatizzanti del movimento 5 stelle, erano volti a dimostrare l’incandidabilità e l’ineleggibilità di Beppe Sala a sindaco di Milano.

Tali ricorsi sono stati respinti oggi dal giudice. La vicenda si era districata nel tempo su due filoni. Il primo riguardava le tempistiche della candidatura; Sala si sarebbe dimesso dalla guida di EXPO Spa, mantenendo invece il ruolo di commissario unico. Secondo l’articolo 60 del testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, il ruolo di commissario unico, non consente infatti la candidatura a sindaco. I giudici hanno invece ritenute valide le dimissioni avvenute in data 15 gennaio 2016, diciamo in tempi non sospetti, o comunque “ben prima della presentazione della candidatura”. L’altro filone, che col senno del poi, è più da botte piena e moglie ubriaca, riguarda invece l’impossibilità da parte di Sala di approvare il bilancio di  EXPO, poiché non “in sella” alla società al momento dell’approvazione. In questo caso i giudici hanno ritenuto l’approvazione del bilancio “un’attività dovuta, che per disposizione di legge l’amministratore cessato non avrebbe potuto che redigere personalmente, e la cui mancanza avrebbe potuto costituire motivo di espressa censura”. In ultima nota, tra le motivazioni che hanno fatto respingere il ricorso, ce n’è anche una formale; i cittadini, condannati oggi a risarcire Beppe Sala e il Comune di Milano, non sono riusciti a dimostrare di essere elettori milanesi, o comunque di essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Milano, creando quindi anche una motivazione formale alla bocciatura del ricorso.

LEGGI ANCHE

Musei chiusi il lunedì, ma l’abbonamento è da 365 giorni. Noi di Milaus guardiamo tutto, anche l'ovvio. Una cosa è certa, la comunicazione attraverso il materiale informativo messo a disposizione da Comune di...
Corrono per 60 episodi dietro ad un camion. L’arrivo della Maratona del Trono di Spade. Sono arrivati sani e savi. Hanno corso da Roma a Milano dietro ad camion con un maxi-schermo sintonizzato sul canale dedicato "Sky Atantic Il Trono di...
Nong Ak. La musica Coreana che ti “manda in botta” arriva a Milano Sono 6 studenti universitari coreani e hanno una missione: far conoscere la musica tradizionale Coreana delle campagne contadine (il "Nong ak"), attra...
Domenica al Castello. La coda per le foto al Trono di Spade. VIDEO Ricca di eventi la Domenica al Castello Sforzesco. In attesa della maratona delle 19:00 e della proiezione notturna del primo episodio della settima s...
Successo di pubblico per il Trono di Spade al Castello Sforzesco. Il video. Il richiamo del castello d'inverno (o del fresco) si è fatto sentire. Successo di pubblico per la prima della due serate al Castello Sforzesco de "Il ...
Dalla Darsena parte la rivolta dei corrieri Deliveroo. Il Video. I biker di Deliveroo guidano la protesta dei lavoratori del delivery food. Oggi alle 19:30 è partita la pedalata di protesta per le vie della città. I...
Trono di Spade “GOT” Castello Sforzesco. E ghiaccia anche la fontana. Ormai siamo agli sgoccioli. L’Estate Sforzesca, sabato 15 luglio e domenica 16 regalerà a fan e curiosi il Darkness Party, ossia la “tradizionale” fes...
Sciopero dei rider Deliveroo. Avete voluto la bicicletta? Formalmente non è uno sciopero, perché lo sciopero è riservato ai lavoratori. Loro, i rider di Deliveroo, non hanno un lavoro vero, hanno un "lavorett...
Reggae Night. All’Area Expo iniziano i concerti estivi Stasera (14 luglio), inaugurazione ufficiale del nuovo spazio concerti ed eventi in expo, con la Reggae Night Bravo! Nella zona occupata due anni fa d...
Milano come Roma. Slitta ancora la Metro 4. Altri ritrovamenti archeologici. Si chiamavano Terme Erculee, le più importanti terme della città di Milano; erette nel III secolo dall'imperatore Massimiliano Erculio, vennero distru...